Circolare n°5 del 18 Giugno 2018

Informatore n. 5 del 18 giugno 2018

Oggetto: “1° luglio 2018: parte la fattura elettronica obbligatoria” Prime indicazioni operative in generale per gli operatori economici Gli acquisti di carburanti

Oggetto: “1° luglio 2018: parte la fattura elettronica obbligatoria”
Prime indicazioni operative in generale per gli operatori economici
Gli acquisti di carburanti

L’art. 1, co. 909 – 924 della Legge 27.12.2017 n. 205 (Legge di Bilancio 2018) ha introdotto l’obbligo generalizzato di utilizzo della fattura elettronica sia nelle operazioni B2B (verso soggetti Iva) che in quelle B2C (verso privati) a partire dal prossimo 1° gennaio 2019.

Tuttavia, per alcune particolari tipologie di operazioni l’obbligo di utilizzo della fattura elettronica è anticipato al 1° luglio 2018.

Si tratta delle:
cessioni di benzina o di gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori;
prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con un’amministrazione pubblica (B2B).

Cogliamo l’occasione per riassumere, in estrema sintesi, le modalità che i contribuenti sono chiamati a seguire per attivare il processo di fatturazione elettronica in entrata, rinviando ad altro successivo informatore la trattazione completa del tema. Nel seguito sono anche descritte le peculiarità della fatturazione elettronica per gli acquisti di carburanti e i subappalti nel settore pubblico.

 

Sei già un nostro cliente? Clicca qui sotto e compila il form per accedere con le tue credenziali alla circolare.

 

Non sei cliente? Clicca qui sotto per compilare la richiesta e ricevere la circolare direttamente via email.